Capannoni mobili Kopron per l’ambiente

Pubblicato il 23 Novembre 2023
Modificato il 23 Novembre 2023

Per Kyma ambiente capannoni come pedine per gli scacchi

capannoni mobili stoccaggio rifiuti kopron

A Taranto, per Kyma Ambiente sette capannoni kopron disposti in modo strategico come pedine per gli scacchi. La loro funzione principale è lo stoccaggio e selezione dei rifiuti prima delle lavorazioni. Disposti in maniera funzionale nell’area di lavoro e selezione dei rifiuti riescono a proteggere e migliorare l’operatività degli addetti.

I capannoni mobili kopron installati misurano rispettivamente: 14×28 lu. mt., 7×7 lu. mt., 7×24 lu. mt., 7×13 lu. mt., 9×30 lu. mt., 14×11 lu. mt. e 12×19 lu. mt.

I capannoni hanno una struttura in acciaio zincato a caldo e sono ricoperti da resistenti teli in pvc classe due, garantiti 6 anni, colore grigio chiaro con bande antracite, le chiusure sono realizzate con tende apribili all’occorrenza. Le strutture sono fissate a pavimento tramite binario doppio con zanche.

Chi è Kyma Ambiente?

“Kyma Ambiente” opera a Taranto nel settore dei servizi pubblici locali, ed in particolare in quello della gestione del ciclo dei rifiuti. Fra i suoi obiettivi vi è la salvaguardia dell’ambiente e del territorio, per il cui conseguimento svolge attività in materia di igiene e decoro urbano, raccolta, trasporto e smaltimento rifiuti; non ultima e di grande attualità, la selezione dei materiali provenienti da raccolta differenziata, il cui potenziamento permetterà di sfruttare in modo più efficiente gli impianti esistenti e di avviare un sistema integrato di gestione nel quale il conferimento dei rifiuti presso l’impianto di termovalorizzazione rappresenti soltanto una fase residuale.

Perché acquistare i capannoni mobili kopron per lo stoccaggio dei rifiuti?

L’acquisto di capannoni mobili per lo stoccaggio dei rifiuti può offrire diversi vantaggi, sia per le aziende che per le organizzazioni che gestiscono rifiuti. Ecco alcune delle ragioni principali per cui potrebbe essere vantaggioso considerare l’acquisto di tali strutture:

  1. Flessibilità e mobilità: I capannoni mobili possono essere posizionati e spostati con relativa facilità. Questo significa che è possibile adattare la posizione dello stoccaggio dei rifiuti in base alle esigenze cambianti o alle variazioni nella quantità di rifiuti prodotti. Inoltre, se si cambia sede o area di lavoro, è possibile smontare il capannone e trasferirlo altrove.
  2. Protezione dai fattori ambientali: I capannoni mobili forniscono una copertura sicura e resistente alle intemperie per i rifiuti, proteggendoli da pioggia, neve, vento e altre condizioni atmosferiche avverse. Questo può contribuire a evitare la contaminazione dei rifiuti e a preservarne la qualità.
  3. Rispetto delle normative: In molti luoghi, esistono normative rigorose in materia di gestione dei rifiuti, che richiedono una corretta copertura e protezione dei rifiuti per prevenire potenziali rischi ambientali o per la salute pubblica. I capannoni mobili possono aiutare a rispettare queste normative.
  4. Minimizzazione del rischio di contaminazione: La protezione offerta dai capannoni mobili riduce il rischio di contaminazione incrociata tra diversi tipi di rifiuti o tra i rifiuti e l’ambiente circostante. Ciò può essere particolarmente importante quando si gestiscono rifiuti pericolosi o sensibili.
  5. Aumento della sicurezza: Un capannone mobile ben progettato può includere misure di sicurezza aggiuntive, come sistemi di allarme antincendio, sistemi di ventilazione o accessi controllati, per garantire un ambiente sicuro per gli operatori e per prevenire incidenti.
  6. Risparmio di spazio: I capannoni mobili possono essere progettati per sfruttare al massimo lo spazio disponibile. Questo è particolarmente utile quando lo spazio è limitato, consentendo di ottimizzare l’uso dell’area per lo stoccaggio dei rifiuti.
  7. Risparmio di tempo ed energia: Poiché i capannoni mobili sono relativamente facili da installare e smontare, richiedono meno tempo ed energia rispetto alla costruzione di una struttura permanente. Ciò può ridurre i costi e l’impatto ambientale.
  8. Personalizzazione: I capannoni mobili possono essere progettati su misura per soddisfare le esigenze specifiche di stoccaggio dei rifiuti di un’azienda o di un’organizzazione, compresi i requisiti di dimensione, accesso e sicurezza.
  9. Costi competitivi: In molti casi, l’acquisto di un capannone mobile può essere più economico rispetto alla costruzione di una struttura permanente, soprattutto se si tiene conto dei costi di manutenzione e delle spese di costruzione a lungo termine.
  10. Sostenibilità: Alcuni modelli di capannoni mobili sono realizzati con materiali sostenibili e possono essere smantellati e riciclati alla fine del loro ciclo di vita, riducendo l’impatto ambientale complessivo.

L’acquisto di capannoni mobili per lo stoccaggio dei rifiuti può offrire un’opzione flessibile, efficiente e conforme alle normative per la gestione responsabile dei rifiuti, contribuendo a preservare la sicurezza, la pulizia e l’ambiente.

 

Torna in alto
Parla con KOPRON

Come possiamo aiutarti?