Kopron | Capannoni, Coperture, Baie di carico, Portoni industriali
Efficienza

Reparti di R&D per migliorare meccanica, design e funzionalità con attenzione al risparmio energetico.

Garanzia infinita

Rispetto dei massimi standard qualitativi per: progettazione, costruzione, montaggio e assistenza post vendita.

Pianificazione integrata

Pianificazione integrata e chiavi in mano nel rispetto dei tempi e costi.

Sicurezza

Rispetto delle normative di ogni prodotto in ogni Nazione, per la massima sicurezza.

Storia

35 anni di storia con un know how consolidato e in continua evoluzione.

Soluzioni personalizzate

Standardizzazione e personalizzazione: flessibilità progettuale e produttiva in tutte le realizzazioni.

Qualità e design

Qualità strutturale e attenzione al design, ogni prodotto è progettato per essere armoniosamente integrato con l’ambiente.

Kopron realizza tre grandi tunnel motorizzati per la centrale Enel “E. Montale”

La storica azienda di Milano mette in sicurezza la centrale spezzina. Coperte le vasche “fanghi e ceneri” ottimizzando gli spazi.

grandi-tunnel-motorizzati-per-Enel

Kopron, leader internazionale per le soluzioni logistiche e in particolar modo nella produzione di coperture mobili industriali, ha realizzato tre importanti tunnel motorizzati per la centrale Enel “Eugenio Montale” di La Spezia. Sono state coperte le vasche “fanghi e ceneri” contenenti residui fangosi da smaltire e depurare, generati dalla centrale stessa, per un totale di 350 m² di spazi interessati.

La fornitura di Kopron, resa indispensabile anche da un decreto ministeriale che imponeva la copertura di suddette vasche, comprende: un tunnel retrattile motorizzato di 150 m² con altezza 4 m e due tunnel fissi motorizzati con tecnologia telescopica, in modo che uno scorra su rotaie per inserirsi nell’altro e lasciare lo spazio sottostante scoperto per un totale di 200 m². La tecnologia telescopica è stata necessaria per svuotare periodicamente le vasche dall’alto coprendole di nuovo a fine lavori.

La struttura portante dei capannoni è costituita da tubolari d’acciaio collegati fra loro e zincati a caldo, quindi, esente da manutenzione. Lo scorrimento avviene su ruote di acciaio dotate di doppio cuscinetto a sfera a tenuta stagna, alloggiate in un carter antinfortunistico di brevetto Kopron, dotato inoltre di un dispositivo antivento e anti-deragliamento.

Kopron è stata l’unica azienda partecipante al bando di concorso in grado di fornire una soluzione concreta e di rapida fattibilità. L’ufficio tecnico Kopron, coordinato dall’arch. Giovanna Comi, ha progettato una soluzione ad hoc che rispettasse importanti limiti di spazio, soprattutto di altezza: “Il progetto studiato per Enel – afferma l’arch. Comi – ha richiesto una valutazione speciale per via delle altezze limitate e della presenza di un carro-ponte che funge da gru per svuotare le vasche; è stata una grande sfida che abbiamo vinto con successo”.

Nome e Cognome
Azienda
Località
Telefono
Email
prodotto di interesse
I campi contrassegnati (*) sono obbligatori