Kopron | Capannoni, Coperture, Baie di carico, Portoni industriali
Efficienza

Reparti di R&D per migliorare meccanica, design e funzionalità con attenzione al risparmio energetico.

Garanzia infinita

Rispetto dei massimi standard qualitativi per: progettazione, costruzione, montaggio e assistenza post vendita.

Pianificazione integrata

Pianificazione integrata e chiavi in mano nel rispetto dei tempi e costi.

Sicurezza

Rispetto delle normative di ogni prodotto in ogni Nazione, per la massima sicurezza.

Storia

35 anni di storia con un know how consolidato e in continua evoluzione.

Soluzioni personalizzate

Standardizzazione e personalizzazione: flessibilità progettuale e produttiva in tutte le realizzazioni.

Qualità e design

Qualità strutturale e attenzione al design, ogni prodotto è progettato per essere armoniosamente integrato con l’ambiente.

Kopron Official Supplier del Torino FC. Un grande match contro il Bologna, conclusa 2-0 la gara all’Olimpico.

Kopron Official Supplier del Torino FC. Un grande match contro il Bologna, conclusa 2-0 la gara all’Olimpico.

Kopron-Torino-Football-Club

Kopron inaugura la sponsorship tecnica con il Torino Football Club con una grande vittoria. La squadra Granata batte 2-0 il Bologna nel primo anticipo della 14ma giornata di Serie A presso lo Stadio Olimpico di Torino. A decidere le sorti della gara sono Andrea Belotti, al primo gol in Granata, alla mezzora della ripresa e Giuseppe Vives, che raddoppia in pieno recupero. Per il Toro anche una traversa di Quagliarella.

Ventura conferma gli 11 che avevano sfondato le difese di Bergamo: in attacco ci sono Quagliarella e Belotti: di fronte il Bologna agguerrito di Donadoni. Due occasioni degne di nota arrivano con conclusioni di fuori area; prima Baselli e poi Vives impegnano Mirante costretto a salvarsi in angolo. Senza destro, il Bologna perde molto in avanti e Mancosu non riesce in quel lavoro di sponda che sarebbe utilissimo per far salire la squadra.

Anche nella ripresa sono i ragazzi di Ventura a provare a fare la partita, con Quagliarella il cui colpo di testa viene fermato dalla traversa. Ventura si gioca la carta Maxi Lopez proprio al posto dell’attaccante napoletano e non di Belotti come a Bergamo. Mossa azzeccata! Vives chiude la gara approfittando di un errore clamoroso di Maietta.

Nome e Cognome
Azienda
Località
Telefono
Email
prodotto di interesse
I campi contrassegnati (*) sono obbligatori